PROGETTO
MY GAME

My game è un progetto di Prometeo-Lab per la divulgazione delle competenze nell'ambito del gaming e del game design. Il percorso articolato in 150 ore ha l'obbiettivo di formare lo studente nella creazione di un videogioco attraverso Unreal Engine.Il Game Design è il vero e proprio cuore del videogioco, l’atto più creativo, innovativo e complesso alla base del suo sviluppo. La figura del game designer, pertanto, è forse la più poetica e completa, in quanto richiede conoscenze tecnico-artistiche, una propensione al pensiero critico e analitico, doti di team working, creatività e team building, che lo rendono in grado di interfacciarsi in maniera efficace con il project manager, il narrative designer, il level designer, i team di grafica e di programmazione. Il game designer è colui che dà vita all’idea iniziale, il concept del gioco, assicurandosi che venga creato un prodotto di intrattenimento di alta qualità, capace di interagire a livello emozionale e psicologico con i giocatori. Nel corso dei tre anni gli allievi affineranno le proprie doti comunicative e realizzeranno numerosi progetti, in modo da sperimentare e comprendere l’intero processo di sviluppo di un gioco e le complesse dinamiche legate alla professione del game designer, così da essere in grado di lavorare in uno studio di produzione reale.

PRIMO ANNO 50H

Durante il primo anno del corso di Game Design gli studenti apprendono i concetti alla base del game e del level design, sia dal lato del gameplay, tramite l’analisi dei vari aspetti di un titolo esistente, sia dal lato dello storytelling. Vengono approfondite le competenze fondamentali del professionista, che non solo deve essere in grado di analizzare i dati di gioco per bilanciarlo, ma anche di produrre documenti di design (industry standard) per presentare le proprie idee al team in modo efficace. Infine, vengono introdotti i primi strumenti utili dei motori di gioco (nello specifico utilizzando Unreal Engine), per imparare a scrivere e leggere del semplice codice e utilizzare gli asset grafici

SECONDO ANNO 50H

Il secondo anno di Game Design si concentra sulle diverse sfaccettature e discipline del design e sulle tecniche avanzate di narrative design. Parte fondamentale è quella più operativa, durante la quale lo studente, avendo imparato come si realizza un titolo in una vera software-house, lavorerà in modo professionale su un progetto di design originale assieme a studenti dei corsi di Grafica e di Programmazione.

TERZO ANNO 50H

Il terzo anno del corso di Game Design si concentra sugli elementi più complessi del design e della narrativa con un occhio di riguardo alle produzioni console e mobile. Vengono trattati alcuni argomenti di psicologia, produzione e gestione del team, elementi fondamentali della figura del designer. La parte pratica del corso, cresce ulteriormente dando allo studente la possibilità: di sviluppare un progetto professionale in team.



Emanuele Salvucci started his professional career in 1996 providing art for a multimedia company. In 1998 he joined Prograph Research as a 3D artist/animator developing his first 3D realtime title Tsunami 2265 and creating art for another minor title. He then joined Revolution Software to start researching visual style for Broken Sword: The Sleeping Dragon. He's inventor of the exclusive lightmapping technique behind the game as well as being environment artist and Lightwave tools developer. His tools published on his website www.forwardgames.com are widely used in the VFX industry. His passion for games lead him to begin working independently on his own game project, Notcom Racing. He's co-author, together with the 30 world-best Lightwave artists, of "Lightwave 3D [8]: 1001 Tips&Tricks" best seller book by Wordware Publishing. His works can be found on the Gamasutra artist gallery and on ForwardGames website: www.forwardgames.com Specialties: Team Management, Project Management, Technical Art, Technical Problem Solving, 2D/3D Graphic technologies, Lua Scripting, Image and Video data compression, Company/Studio Administration, Autodesk Maya, iPhone/iPad Development, Nintendo DS Development, Tuition and Training
Emanuele Salvucci
Project Manager

Contattaci per maggiori informazioni