You are currently viewing Prometeo-Lab membro della Digital Skills and Jobs Coalition

Prometeo-Lab membro della Digital Skills and Jobs Coalition

  • Categoria dell'articolo:scuola
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Prometeo-Lab da Maggio 2021 è entrata a far parte della Digital Skills and Jobs Coalition, iniziativa della Commissione europea che coinvolge gli Stati membri, le imprese, le organizzazioni no-profit e le ONG. E’ una piattaforma di cooperazione multi-stakeholder che ha come obiettivo quello di migliorare fra i cittadini europei l’apprendimento del digitale lavorando su quelle che devono essere le misure giuste per affrontare il divario che in Europa ancora è molto alto. Prometeo-Lab sarà impegnata a dare un suo contributo attraverso l’attuazione di progetti riguardanti la digitalizzazione e lo sviluppo delle competenze digitali in generale e nell’avvio di processi formativi volti all’implementazione delle discipline STEM nel mondo della scuola.

La Coalizione condivide e promuove iniziative sulle competenze digitali attraverso gli European Digital Skills Awards, che possono essere replicati e ampliati in tutta Europa.

Ogni anno la Commissione europea evidenzia iniziative che aiutano a migliorare le competenze digitali dei cittadini, della forza lavoro, dei professionisti delle TIC, delle donne e delle ragazze attraverso gli European Digital Skills Awards.

Gli Stati membri possono sostenere la collaborazione tra diversi attori nel loro paese riunendoli in coalizioni nazionali.

Consiglio direttivo

Il Consiglio Direttivo della Coalizione per le Competenze Digitali e il Lavoro fornisce una leadership strategica alla Coalizione. Il consiglio è composto da 12 membri che rappresentano i partner della coalizione a livello europeo e fungono da collegamento tra i promotori, le coalizioni nazionali e le parti sociali. Il consiglio di amministrazione ha adottato un  piano d’azione  in 9 punti nel settembre 2018 che delinea i prossimi passi per espandere l’adesione e per garantire che il futuro bilancio dell’UE includa un focus sullo sviluppo delle competenze digitali.

Chi o cosa prende di mira la Coalizione?

The Coalition affronta la necessità di competenze digitali di quattro grandi gruppi:

  1. Competenze digitali per tutti  : sviluppo di competenze digitali per consentire a tutti i cittadini di essere attivi nella nostra società digitale
  2. Competenze digitali per la forza lavoro  : sviluppo di competenze digitali per l’economia digitale, ad esempio, miglioramento delle competenze e riqualificazione di lavoratori e persone in cerca di lavoro e azioni in materia di consulenza e orientamento professionale
  3. Competenze digitali per professionisti ICT  – sviluppo di competenze digitali di alto livello per professionisti ICT in tutti i settori industriali
  4. Competenze digitali nell’istruzione  : trasformare l’insegnamento e l’apprendimento delle competenze digitali in una prospettiva di apprendimento permanente, compresa la formazione degli insegnanti

Cosa dovrebbe ottenere la Coalizione?

La Coalizione spera di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • formare 1 milione di giovani disoccupati per lavori digitali vacanti attraverso stage, tirocini, apprendistati e programmi di formazione a breve termine
  • sostenere il miglioramento delle competenze e la riqualificazione della forza lavoro e, in particolare, adottare misure concrete per sostenere le piccole e medie imprese (PMI) che affrontano sfide specifiche nell’attrarre e trattenere i talenti digitali nonché nella riqualificazione della loro forza lavoro
  • modernizzare l’istruzione e la formazione per fornire a tutti gli studenti e insegnanti l’opportunità di utilizzare strumenti e materiali digitali nelle loro attività di insegnamento e apprendimento e per sviluppare e migliorare le loro competenze digitali.
  • utilizzare i fondi disponibili per sostenere le competenze digitali e sensibilizzare sull’importanza delle competenze digitali per l’occupabilità, la competitività e la partecipazione nella società.


Vai al sito

Tantissimi progetti per il mondo della scuola

Lascia un commento