Cinema-Lab

Formazione e certificazione competenze digitali

Created with Sketch.

 

Il progetto articolato in laboratori, cineforum e workshop è finalizzato all’alfabetizzazione e all’apprendimento del linguaggio cinematografico, televisivo e audiovisivo con particolare attenzione al documentario e al video giornalismo, considerati ambiti complessi capaci di coinvolgere trasversalmente molteplici competenze tecniche e teoriche ed applicabili a diversi settori professionali e disciplinari.

Laboratorio di montaggio audiovisivo:

Per il raggiungimento di questo obiettivo formativo si ritiene opportuna l'acquisizione preliminare di competenze tecniche e teoriche di montaggio audiovisivo considerate irrinunciabili per la conoscenza della grammatica audiovisiva. Il laboratorio di montaggio audiovisivo intende fornire le basi teoriche e tecniche. Attraverso l’analisi di alcuni esempi di prodotti audiovisivi e la pratica laboratoriale guidata da un tutor esperto verranno identificate le principali tecniche di montaggio e il correlato lessico professionale. Le esercitazioni in classe sono finalizzate a favorire l’inserimento professionale dello studente in contesti lavorativi quale la produzione televisiva. Durante il laboratorio gli studenti apprenderanno le principali funzionalità di Adobe Premiere Pro e i concetti base dei video digitali: dall’interfaccia alla scelta dei codec più adatti alle varie esigenze, dal settaggio della sequenza all’uso dei fotogrammi chiave, per arrivare infine a strumenti più avanzati come la color correction e il chroma key.

Cineforum ed elementi di illuminotecnica:

Il presente progetto pone al centro del suo metodo la didattica laboratoriale, intesa come strategia di apprendimento nella quale lo studente acquisisce nuove competenze attraverso il loro utilizzo ma sempre in riferimento ad un preciso contesto culturale e teorico. Pertanto è previsto un cineforum all'interno del Nuovo Cinema Aquila un cinema del Comune di Roma sito in zona Pigneto. Finalità del cineforum è fornire un'introduzione alla storia del documentario e video reportage, utile a contestualizzare e comprendere il valore delle scelte tecniche adottate dagli studenti in sede laboratoriale.
Elementi di illuminotecnica: Il corso introduce gli allievi all'uso di luci per l'illuminazione di soggetti in interni ed esterni attraverso la comprensione delle diverse possibilità di modulazione della luce. Durante il corso saranno descritti alcuni degli schemi di illuminazione del viso più utilizzati e degli strumenti illuminotecnici necessari: gestione degli illuminatori a luce continua per il soggetto e il background.

Workshop finale:

Lo studente non simulerà un' attività professionale ma impiegherà le sue nuove competenze e la sua personale creatività nella realizzazione di un prodotto autentico e professionale. Inoltre lo studente si confronterà con pratiche di produzione proprie del mondo del lavoro che implicano capacità di collaborazione, autonomia e capacità di essere stimolati da precisi obiettivi da raggiungere. Infine ma non per ultimo, la didattica presa a modello , gli argomenti trattati e le competenze acquisite permetteranno allo studente di ricorrere al bagaglio di conoscenze acquisite in ambito scolastico e di provare con mano il loro valore e il loro impiego. Viene quindi istituito un workshop utile a guidare ed orientare gli studenti nella realizzazione dell'elaborato audiovisivo finale secondo lo schema didattico/professionale della progettazione, produzione e verifica. Il tema dell'elaborato verrà definito in corso d'opera tenendo in considerazione le esigenze didattiche dell'istituto.


I nostri esperti



Docente di Montaggio audiovisivo

Lorenzo Valdarnini

Laureato in filosofia all’Università La Sapienza, è professionalmente attivo nella produzione e post-produzione televisiva. Ha lavorato per il gruppo TF1 a Parigi e per il gruppo Mediaset e Rete Blu a Roma. Ha insegnato montaggio video in diversi licei romani e ha collaborato con dei service per la realizzazione di servizi per La 7, Viacom e Rai.

 

 

 



Docente di ritratto

Maurizio Valdarnini

Maurizio Valdarnini lavora prevalentemente a Roma come fotografo ritrattista e collabora con alcune delle più importanti riviste ed agenzie di pubblicità. Autore di libri di ritratti fotografici “Visus” e “SOLO-portait d’Artistes” è laureato in Sociologia ed è docente da oltre 30 anni all’IstitutoSuperiore di Fotografia e Comunicazione Integrata di Roma dove è stato direttore per sedici anni dal 2000 al 2016. E’ stato per diverse edizioni membro del Comitato Scientifico del Festival Fotoleggendo di Roma ed è considerato uno dei più autorevoli esperti di insegnamento della fotografia della capitale



Docente di Reportage

Dario Coletti

Dalla fine degli anni ottanta collabora con testate giornalistiche, istituzioni e organizzazioni umanitarie italiane e internazionali. Da sempre attento alle tematiche del sociale, negli ultimi anni è approdato a una fotografia di più ampio respiro, approfondendo il rapporto tra fotografia e antropologia visiva e sperimentando altri linguaggi visivi come il film documentario. Alla professione affianca l’attività didattica all’ISFCI e attualmente collabora con l’associazione Malik di Cagliari, con la rivista Il Calendario del Popolo e con la rivista Sentire. Le sue fotografie sono conservate presso biblioteche e musei italiani.

Contattaci per maggiori informazioni